Il presidente CR Fipav Puglia Indiveri: “spero le società ritrovino l’entusiasmo di sempre”

Il presidente CR Fipav Puglia Indiveri: “spero le società ritrovino l’entusiasmo di sempre”

2 Dicembre 2020 0 Di Redazione

Il presidente del CR FIPAV Puglia Paolo Indiveri parla della ripartenza, della rimodulazione dei campionati di serie B e di ripresa dell’attività in Puglia: “Più che una rivoluzione – ha dichiarato Indiveri, al suo quarto anno da presidente regionale – è stato un adattamento. La FIPAV come sempre ha agito con grande senso di responsabilità. A differenza di altri sport che hanno ripreso la loro attività, si è deciso di allungare i tempi per la ripartenza in attesa di tempi migliori spostando la ripresa a fine gennaio. La rimodulazione dei campionati di B ha ridotto la durata del campionato garantendo comunque i 2/3 delle gare previste dalla circolare iniziale. Ogni girone iniziale viene suddiviso in due sottogironi con gare di andata e ritorno per poi passare alla seconda fase in cui si incontreranno in gare di sola andata le squadre che si sarebbero incontrate nei gironi di origine non incontrate nella prima fase. In regione – ha proseguito Indiveri – siamo fermi ormai da 9 mesi, siamo stati i primi a fermarci e probabilmente saremo gli ultimi a ripartire per un totale forse di 11 mesi di stop. Abbiamo rimodulato i gironi dei campionati regionali per un campionato più snello che agevoli anche le trasferte. Ci auspichiamo di riprendere a gennaio in tranquillità e sicurezza. Per quanto riguarda l’attività giovanile credo si potrà ripartire, almeno con l’attività di allenamento, nell’arco di venti giorni. Purtroppo abbiamo perso qualcosa dal punto di vista dei tesseramenti nella fascia 5-13 anni mentre in quella tra 9-14 anni, nonostante le nostre preoccupazioni su queste età, non abbiamo perso. Guardando alle decisioni da parte del governo, credo che tra i contributi per le associazioni e quelli per i lavoratori del mondo dello sport, ci siano stati dei segnali importanti. Ora guardiamo agli aspetti riguardanti sanificazione e messa in sicurezza, spero su questo aspetto si faccia qualcosa. Per le prossime festività – ha concluso Indiveri – spero di ridare alle società l’entusiasmo che hanno sempre avuto nel coltivare la passione per la pallavolo. Spero si riesca a conservare questo entusiasmo accompagnato da una gran voglia di ripartire”.