Palazzo Vernazza-Castromediano, opera dall’autentico splendore nel cuore di Lecce

Palazzo Vernazza-Castromediano, opera dall’autentico splendore nel cuore di Lecce

4 Giugno 2021 0 Di Redazione

Palazzo Vernazza-Castromediano a Lecce regala fin dalle fondamenta oltre 2500 anni di storia. Si affaccia sull’attuale piazza Pellegrino, un tempo piazza ”della Zecca“. Proprio sul piazzale si apre un piccolo cortile del palazzo, al quale si accede da un ingresso ad arco, sovrastato da un piccolo mignano, posto sopra a tale arco, realizzato come un terrazzino dal quale si affacciavano le nobildonne dell’epoca per poter assistere, indisturbate, alle cerimonie della città, senza confondersi con il popolo.

Il palazzo nel suo complesso viene datato, nel suo aspetto esteriore, al XVI secolo. Guardandolo attentamente, però, si possono notare delle peculiarità risalenti ad epoche differenti tra loro. Nella parte centrale del palazzo sorge una specie di torrione, risalente probabilmente ad un’epoca più lontana e medioevale.

Attualmente il palazzo si ripresenta nel suo autentico splendore grazie all’opera di ristrutturazione iniziata nel 2004 e andata avanti per ben quattro anni a causa delle condizioni di degrado in cui versava lo stabile, ormai abbandonato, già dai primi anni Settanta del Novecento. Il palazzo, infatti, è stato abitato per oltre 500 anni.

Raimondo Rodia