“Premio OLES – Una vita per la Musica” a Ildebrando D’Arcangelo

“Premio OLES – Una vita per la Musica” a Ildebrando D’Arcangelo

8 Ottobre 2021 0 Di Redazione

Il Premio Oles – Una vita per la musica, che ha per obiettivo di premiare ogni anno un importante musicista del panorama internazionale, nella sua prima edizione  sarà assegnato ad Ildebrando D’Arcangelo. Basso Baritono italiano dalla carriera internazionale.

Ha cantato sotto la bacchetta dei più importanti direttori al mondo, tra i quali Claudio Abbado, Riccardo Chailly, Myung-Whung Chung, Gustavo Dudamel, Daniele Gatti, Gianandrea Gavazzeni, Gianluigi Gelmetti, Nikolaus Harnoncourt, James Levine, Riccardo Muti, Seiji Ozawa, Antonio Pappano, Georg Solti. Significativa la sua presenza nei principali teatri e nelle stagioni d’opera più importanti del mondo, come l’opera di Chicago, la Royal Opera House Covent Garden di Londra, il Teatro alla Scala di Milano, la Metropolitan Opera House di New York, l’Opéra di Parigi, il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro S. Carlo di Napoli, il Festival di Salisburgo e la Staatsoper di Vienna, tanto per citarne alcuni.

La serata straordinaria, oggi, presso il Teatro Politeama Greco di Lecce, in apertura della quale, alle 18.30, verrà inaugurata anche la mostra iconografica “Frammenti di storia del teatro Politeama Greco”, avrà l’onore di avere D’Arcangelo protagonista d’eccezione.  Inizierà alle 20.30 con una breve chiacchierata condotta da Attilio Romita, già direttore di Tg3 Rai e da Giacomo Fornari, Presidente di OLES e Direttore del Conservatorio di Bolzano, che intervisteranno il premiato, e seguirà con un concerto, introdotto da Giacomo Fronzi, dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento – OLES diretta da Maurizio Colasanti, con Maurizio Turriziani al contrabbasso solista, che prevede in programma di W. A. Mozart la Sinfonia Haffner KV 385, l’Ouverture da La Clemenza di Tito KV 620 e l’aria Per questa bella mano KV 612, di G. Rossini “La calunnia è un venticello” dal Barbiere di Siviglia che saranno eseguite da Ildebrando D’Arcangelo. Si accede con green pass.