Riconoscimento d’Onore “il Sallentino”. Il 5 settembre la serata conclusiva a Lecce

Riconoscimento d’Onore “il Sallentino”. Il 5 settembre la serata conclusiva a Lecce

31 Agosto 2021 0 Di Redazione

La serata d’onore di domenica 5 settembre, con inizio alle ore 20.30 a Lecce, nello straordinario scenario storico e artistico del chiostro dell’ex convento dei Teatini, a pochi passi da piazza Duomo, concluderà la diciottesima edizione del Riconoscimento d’Onore “il Sallentino” e dei suoi Premi speciali. L’evento è a numero chiuso e si accede con prenotazione effettuata nei giorni precedenti.

Premi a Personalità di alto rilievo regionale, nazionale ed internazionale che si distinguono nei diversi campi della Politica, delle Lettere, delle Scienze, dell’Economia, delle Arti, della Cooperazione e della Cultura, anche se non hanno avuto i natali o le origini nel Salento e non ne sono direttamente collegate ma che, certamente, gli avrebbero dato lustro se li avessero avuti; per le loro comprovate qualità vengono insignite anche del titolo di Sallentino doc honoris causa, la “Cittadinanza culturale onoraria di Terra d’Otranto”.

Inoltre, valorizza e promuove  le realtà socio-culturali, artistiche, economiche e produttive del Grande Salento nelle loro espressioni di talento ed eccellenza.

Il progetto, che vanta le medaglie della Presidenza della Repubblica, del Senato e della Camera dei Deputati, è ideato e realizzato dal Centro di Cultura omonimo,  presieduto da Amedeo Vittorio Calogiuri in collaborazione con il Gruppo editoriale RadioQueen.

Una storia lunga già diciotto anni quella de “il Sallentino”, nel corso della quale  sono stati insigniti dei suoi prestigiosi ed esclusivi Riconoscimenti protagonisti di primissimo piano nazionale ed internazionale nei diversi campi di attività: capi di Stato, Presidenti del Consiglio dei Ministri, Ministri e vice, Presidenti del Senato e di Commissione parlamentare, Sindaci di importanti città italiane e straniere, Ambasciatori, Scienziati, Cardinali, Vescovi, Imprenditori, Scrittori, Letterati, Artisti, Registi, Compositori, Giornalisti, Direttori di Testata, Editori.

“il Sallentino”, ambasciatore culturale di Terra d’Otranto, nel suo intento di costruire rapporti privilegiati con Personalità di primo piano che possono contribuire concretamente a promuovere il territorio salentino e la sua economia, ha attraversato due volte l’oceano per riconoscere agli Ambasciatori Sergio Vento prima e Giovanni Castellaneta poi il prezioso impegno nella promozione del “Sistema Italia” negli Stati Uniti d’America e i costanti rapporti intrattenuti dai due diplomatici con la comunità italiana e con quella di origine italiana, ben oltre i loro obblighi istituzionali.

I due “Sallentini” al vertice della diplomazia italiana manifestarono grande entusiasmo alla comunicazione dell’intenzione del conferimento, dichiarandosi “orgogliosi di ricevere l’ambìto Riconoscimento e la cittadinanza culturale onoraria della meravigliosa Terra d’Otranto”. La consegna dell’esclusivo riconoscimento fu anche l’occasione per affrontare tematiche legate alle iniziative da attivare per incrementare la distribuzione delle nostre tipicità agroalimentari ed enogastronomiche d’eccellenza in USA.

Ma eccoci alla edizione 2021. Riconoscimento d’Onore al team dei Ricercatori dell’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR di Bari per l’impegno profuso nello studio dell’epidemia di xylella fastidiosa in Puglia, lo ritirano i Ricercatori Donato Boscia, Maria Saponari, Giuliana Loconsole, Pasquale Saldarelli e Pierfederico La Notte.

I Riconoscimenti Particolari verranno consegnati a: Rotary International Club Lecce per la Solidarietà, verrà ritirato dalla Presidente Ivana Melo; Nello Marti, Produttore Radiotelevisivo, per le Arti; Paolo Pagliaro, editore e Consigliere regionale, per la Politica.

Il Premio di Giornalismo e Comunicazione “il Moscone”, in onore del maestro Antonio Calogiuri, verrà consegnato ad Antonio Gnoni, Giornalista, inviato “TGR Puglia”.

Il Premio Speciale “Terra d’Otranto” è stato conferito agli insediamenti messapici di Alezio, verrà ritirato dal Sindaco Andrea Barone e di Torchiarolo, lo ritirerà il Sindaco Elio Ciccarese.

 Il “Premio E’ Donna”, in onore di Agnese Greco, è stato conferito a Cristina Caiulo, Architetto, Console Assocastelli Puglia; Sofia Capestro, Ballerina e Coreografa italo-francese; Veronica Carlino, General Manager.

Inoltre, sono stati conferiti il Premio alla Professionalità a Rodolfo Russo, Medico Cardiologo  e il Premio per l’Impegno Sociale al Sig. Massimo Rizzo.

L’evento proporrà uno spettacolo di eccellente livello artistico e culturale, certamente, gradevole per quanti vi parteciperanno e si svilupperà  nel suo consueto format “excellence’s academy” e, quindi, “SalentoMediFestival”, che spazierà dal jazz al soul al rock, con musicisti e concertisti di primissimo piano, come la vocalist e autrice Elisabetta Guido e il violinista e compositore Francesco Del Prete; “il Cantasalento”, con i giovani talenti Davide De Luca, Martina di Florio, Gabriele Nahi, Beatrice Randino e il chitarrista Achille Matricardi; l’attrice, cantante e showgirl Simona Greco che presenterà anche la serata; la  danza de “Lo Spettacolo delle Stelle di Terra d’Otranto”, con le coreografie del Centro Danza e Teatro  “Carlotta Martella” di S. Cesario di Lecce, diretto da Emiliana Mariano, con la partecipazione del Maestro Lele Santo e della ballerina Silvia Signore. Interverranno tanti ospiti che accompagneranno le Personalità al ritiro dei meritati Riconoscimenti e Premi.