Stagione di prosa del Comune di Lecce:  anteprima l’8 dicembre con “Ferzaneide” di Ozpetek all’Apollo

Stagione di prosa del Comune di Lecce: anteprima l’8 dicembre con “Ferzaneide” di Ozpetek all’Apollo

26 Novembre 2021 0 Di Redazione

Partirà ufficialmente a gennaio la stagione di prosa del Comune di Lecce realizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese con 15 spettacoli in programma, ma, nell’attesa, l’8 dicembre al Teatro Apollo, è prevista una prestigiosa anteprima fuori abbonamento.
Protagonista è Ferzan Özpetek, regista, sceneggiatore e scrittore turco, che sarà sul palco con “Ferzaneide. Sono Ia!”, uno spettacolo scritto durante il lungo periodo di sospensione che tutto il mondo ha vissuto e che ha fortemente colpito il settore dello spettacolo dal vivo, un viaggio sentimentale attraverso i ricordi, le suggestioni e le figure umane che hanno ispirato molti dei suoi film.
“Questa volta sul palco ci sono io, io solo, ad incontrare il pubblico – spiega il regista, cittadino onorario di Lecce – con il racconto della mia carriera artistica e del mio sentimento per la vita, la mia e quella degli altri. Nell’amore, nell’amicizia, nello stupore, in tutti quei gesti e luoghi illuminati dalla passione. Negli anni ho sposato molte cause all’insegna del coraggio. Coraggio. Forse in questa parola è racchiuso il senso di quello che dirò sera dopo sera. Il coraggio di inseguire i propri sogni. Il coraggio di sfidare i pregiudizi. Il coraggio di essere felici. E sperare di tornare ad esserlo di nuovo. A teatro, al cinema, ai concerti, ai musei. Ovunque”.
Da gennaio la programmazione della stagione – che verrà presentata ufficialmente nei prossimi giorni – proseguirà con appuntamenti divisi fra entrambi i teatri comunali, Apollo e Paisiello, di nuovo aperto dopo i lavori di sistemazione degli impianti.
“L’anteprima della nostra stagione di prosa – dichiara l’assessora alla Cultura Fabiana Cicirillo – è prestigiosa perché vede protagonista il cittadino onorario di Lecce Ferzan Ozpetek, in scena all’Apollo l’8 dicembre con il suo nuovo, intimo e appassionato spettacolo autobiografico ‘Ferzaneide’, che sono certa richiamerà in sala tanti suoi estimatori salentini. La stagione vera e propria partirà a gennaio e sarà, di nuovo, dopo la fine dei lavori al Paisiello, divisa fra i nostri due teatri comunali. A breve, daremo tutte le informazioni sulle prevendite dei biglietti. Quest’anno abbiamo previsto non un abbonamento che comprenda tutti gli spettacoli, ma una formula a pacchetti per venire incontro alle esigenze di tutti. Sarà la prima stagione di prosa post-pandemia. C’è ancora tanta gente che ha remore a tornare in platea, ma, nel rispetto di tutte le precauzioni che ormai conosciamo, mi auguro che fino alla primavera inoltrata potremo goderci a pieno la ritrovata meraviglia del teatro”.