Tag: ambito

10 Luglio 2021 0

Programma P.I.P.P.I., esperienze e testimonianze degli Ambiti Sociali di Galatina, Bologna e Bussolengo

Di Redazione

“P.I.P.P.I. nasce nel 2011 dalla collaborazione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Laboratorio di Ricerca e Intervento in Educazione Familiare dell’Università di Padova e si pone come obiettivo l’innovazione delle pratiche di intervento nei confronti delle famiglie cosiddette negligenti, al fine di ridurre il rischio di maltrattamento e il conseguente allontanamento dei bambini dal nucleo familiare” – spiegano Antonio Palumbo, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Galatina e i formatori del programma Barbara De Simone, Cinzia Riccardi e Antonio Dell’Anna.

29 Gennaio 2021 0

Consumo responsabile, l’Ambito Sociale 3 combatte gli sprechi

Di Redazione

Proseguono con successo le attività del Progetto Food&Drug – No Waste, presentato dall’Ambito territoriale sociale n. 3 e ammesso a finanziamento nell’ambito del bando Regionale “Progetti per il rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici e il recupero delle eccedenze” (in attuazione della legge regionale n. 13/2017).

18 Gennaio 2021 0

Ambito Sociale di Lecce, i sindaci scrivono all’Ente capofila: “Subito le proroghe dei contratti”

Di Redazione

Con gli incontri di ieri, si è chiuso il ciclo di assemblee pubbliche ed itineranti del personale dell’Ambito territoriale sociale di Lecce. Per una settimana in ogni sede comunale le lavoratrici si sono riunite per discutere le problematiche che tengono in bilico il loro futuro occupazionale e l’assistenza a migliaia di famiglie.

14 Gennaio 2021 0

Integrazione scolastica, l’Ambito Sociale di Zona chiede nuovi operatori

Di Redazione

Dieci operatori del servizio di integrazione scolastica nell’Ambito Sociale di Zona n. 3 vengono meno e il presidente del coordinamento istituzionale Maria Grazia Sodero ne chiede la surroga, a causa della grave sofferenza che si è determinata nella gestione del servizio. In una nota indirizzata oggi all’Azienda Sanitaria Locale Lecce e alla Regione Puglia, l’assessore al Welfare del Comune di Nardò (che è capofila dell’Ambito) chiede di riconsiderare la decisione di non provvedere alla surroga di otto, poi divenuti dieci, operatori sociosanitari che hanno abbandonato il servizio dopo essere stati impiegati in strutture ospedaliere o per aver raggiunto la pensione.