Uil Lecce organizza “Donna in…forza: viaggio verso la consapevolezza di sé”

Uil Lecce organizza “Donna in…forza: viaggio verso la consapevolezza di sé”

17 Dicembre 2020 0 Di Redazione

Offrire sostegno psicologico e supporto concreto alle lavoratrici del Salento, per aiutarle a superare stress e paure causate dalla pandemia. È questo l’obiettivo del progetto “Donna in…forza: viaggio verso la consapevolezza di sé” ideato e organizzato da Fabiana Signore, segretaria della Uiltec di Lecce (Unione lavoratori tessile e abbigliamento) e Lucia Orlando, responsabile del Coordinamento Pari opportunità della Uil di Lecce. L’iniziativa prevede una serie di incontri gratuiti con la dr.ssa Sara Serra, psicologa e psicoterapeuta specializzata in problematiche familiari e sarà presentata in web conference venerdì 18 dicembre, alle ore 17.30, sulla pagina Facebook del sindacato.

All’incontro di presentazione – organizzato col patrocinio del Comune di Lecce e della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Lecce – partecipano il segretario generale della Uiltec nazionale Paolo Pirani con la segretaria organizzativa Uiltec Rosaria Pucci e Sonia Ostrica, responsabile nazionale del Coordinamento Pari opportunità Uil. In apertura, i saluti di Salvatore Giannetto, segretario generale Uil Lecce, Franco Busto, segretario generale Uil Puglia, Filippo Lupelli, segretario generale Uiltec Puglia e di Teresa Chianella, presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Lecce, poi gli interventi di Micaela Giannone, operatrice presso il patronato Ital Uil Lecce e Anna De Maria, operatrice socio-sanitaria dell’Asl di Lecce.

“Il progetto si rivolge alle tante donne lavoratrici oggi in difficoltà, che vogliono nutrire e potenziare la propria autostima, rafforzare la propria identità per adattarsi in modo flessibile alle diverse situazioni che la pandemia pone davanti”, spiegano Signore e Orlando. “Essere madri e lavoratrici al tempo del Covid – sottolineano – comporta sacrifici enormi, un ‘carico’ di stress che si fa fatica a gestire e spesso porta ad esasperare certe situazioni familiari oppure spinge le stesse donne ad abbandonare il lavoro per occuparsi dei figli, optando per le dimissioni volontarie come accade sempre più di frequente in questi mesi di pandemia. A queste donne – concludono Signore e Orlando – noi vogliamo offrire ascolto e un supporto costante. Al termine degli incontri con la psicologa Serra, che inizieranno a gennaio 2021 e si terranno due volte al mese, le partecipanti potranno seguire anche un corso di autodifesa personale”.

Per le iscrizioni, contattare il 3357466926 oppure scrivere una mail a: uilpariopportunitalecce@gmail.com.