Unione Entroterra Idruntino: al via la campagna screening con test antigenici

Unione Entroterra Idruntino: al via la campagna screening con test antigenici

18 Dicembre 2020 0 Di Redazione

Al via sabato 19 dicembre la campagna screening con test antigenici su base volontaria dei cittadini dei Comuni di Cannole e Palmariggi. I sindaci dei paesi dell’Entroterra idruntino, alla luce dei dati sempre più preoccupanti che la Provincia di Lecce sta vivendo, riguardanti l’andamento dell’infezione da Covid-19, hanno promosso un servizio di screening per la popolazione su base volontaria, attraverso test antigenici.

Il test sarà a carico della persona che si sottopone per 10,00 euro da corrispondere, al momento del prelievo, al personale del laboratorio autorizzato, mentre i comuni si faranno carico della rimanente spesa.

Il luogo individuato per effettuare i tamponi per Palmariggi è Piazza degli Eventi, nei pressi del campo sportivo, nella mattinata di sabato dalle 10,30 alle 13, mentre per Cannole è il parcheggio della sala polivalente adiacente alla Sede Municipale in via Aldo Moro, dalle ore 15 alle ore 17:30.

Il test sarà effettuato in macchina, individualmente o insieme ai componenti della propria famiglia, previa comunicazione,  presentandosi con il documento d’identità e tessera sanitaria.

Il prelievo del tampone sarà effettuato da Luigi Cazzetta, medico di base di entrambi i comuni, che ha dato la disponibilità. Tutti coloro che intendono sottoporsi al test potranno segnalare la loro adesione telefonando agli uffici comunali durante l’orario lavorativo, fornendo nome e cognome dell’interessato.

Al momento nel comune di Cannole ci sono solo tre positivi, mentre a Palmariggi solo 2, ma secondo i sindaci è importante monitorare la situazione perché sono paesi molto piccoli con una popolazione di anziani molto alta e soprattutto il flusso di persone che si spostano tra i vari paesi è molto elevata.