Due giovani finiscono nei guai per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Due giovani finiscono nei guai per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

2 Settembre 2021 0 Di Redazione

Gli agenti del commissariato di Galatina hanno tratto in arresto un 27enne di Noha per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato, per lo stesso reato, e anche per ricettazione, un 19enne di Galatina. Nel primo caso, i poliziotti nutrivano il sospetto che il ragazzo, già sotto osservazione da parte dei militari, facesse affari con la droga e per questo hanno effettuato una serie di appostamenti vicino alla sua abitazione situata nella frazione di Noha.

La perquisizione nell’immobile del 27enne ha permesso di rinvenire quattro piantine di marijuana e, occultati in vari luoghi dell’abitazione, cinque involucri contenenti 107 grammi della stessa sostanza, oltre a tre bilancini elettronici di precisione e del fertilizzante liquido per le piante. Per il giovane sono scattati gli arresti domiciliari.

Nel secondo caso, in seguito all’attività di controllo, gli agenti hanno notato un gruppo di ragazzi nei pressi di box auto distante poco distante dell’abitazione dell’arrestato e hanno effettuato una perquisizione. Nel locale, in uso ad un 19enne, sono stati rinvenuti circa 40 grammi di marijuana e tre panche in ferro risultate rubate nel mesi scorsi dall’impianto sportivo comunale di Noha. Il giovane è stato indagato a piede libero.