I carabinieri eseguono due arresti per violazione dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria

I carabinieri eseguono due arresti per violazione dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria

19 Agosto 2021 0 Di Redazione

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di revoca della misura alternativa emessa dall’ufficio di sorveglianza di Bari nei confronti di un 43enne di Copertino, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare. L’uomo si era allontanato arbitrariamente dal luogo di detenzione facendo perdere le proprie tracce. Successivamente, a causa di un malore, veniva rintracciato e trasportato dal 118 di Lecce presso l’ospedale che allertava i militari della locale tenenza. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato in carcere.

Un arresto su provvedimento emesso dall’ufficio di sorveglianza di Lecce è stato eseguito dai carabinieri nei confronti di un 28enne di Racale, già detenuto domiciliare per altra causa. L’uomo è ritenuto responsabile del reato di inosservanza di un provvedimento dell’autorità per aver reiteratamente violato le prescrizioni imposte dalla misura in atto, così come accertato da quei carabinieri e quelli della stazione di Taviano.