Il PD di Galatina replica al MRS: “Sulla metropolitana di superficie i sindaci sono con noi!”

Il PD di Galatina replica al MRS: “Sulla metropolitana di superficie i sindaci sono con noi!”

15 Marzo 2021 0 Di Redazione

Si accende la polemica a distanza sulla questione metropolitana di superficie tra il circolo del Partito Democratico e il Movimento Regione Salento di Galatina.

“Pretestuosa e mistificatrice della realtà è la polemica sollevata dal Partito Democratico di Galatina – scriveva nella sua nota di due giorni fa il coordinatore MRS Francesco Colaci – secondo il quale l’impegno portato avanti anche e soprattutto dal Movimento Regione Salento per la realizzazione della Metropolitana di superficie del Salento sarebbe orientato tutto verso il versante adriatico, ignorando la zona ionica della provincia”.

Arriva oggi la replica del circolo PD: “La reazione scomposta e il commento stizzito del coordinatore cittadino di MRS conferma la giustezza del nostro intervento. Abbiamo colpito nel segno! Al contrario di quello che lui pensa, in tanti hanno apprezzato la nostra denuncia e condiviso le nostre preoccupazioni su come si stanno articolando le iniziative per la metropolitana di superficie”.

Gli esponenti del circolo di piazza Toma rincarano la dose: “E’ la sua mente in preoccupante stato confusionale, non è certamente il Coordinamento del PD di Galatina a non conoscere il territorio e consigliamo al distratto estensore di ripassare, senza affaticare il cervello, la rassegna stampa degli ultimi mesi. Nella nota critica, priva di filo logico, confonde, infatti, il nord con l’ovest: che ci azzecca il breve tratto Novoli–Lecce, con quello che da Lecce, attraversando Copertino, Galatina, Nardò, Gallipoli, Casarano, Ugento, arriva a Gagliano del Capo? L’iniziativa dell’8 gennaio non ha toccato nessuno di questi comuni. I sindaci hanno, pertanto, chiesto che anche il versante ionico del Salento sia interessato da questa importante opera. Anche loro non conoscono il territorio e sono scollegati dalla realtà? Siamo contenti di essere in una così bella e buona compagnia”.

In ultimo, una riflessione dal circolo cittadino del PD: “Ci sorge spontaneo un dubbio, che il coordinatore cittadino di Movimento Regione Salento non abbia contezza dei contenuti delle manifestazioni a cui partecipa. Se partecipa!”.