La campagna TikTok #tiraccontolitalia, un nuovo modo di raccontare la Puglia

La campagna TikTok #tiraccontolitalia, un nuovo modo di raccontare la Puglia

28 Agosto 2021 0 Di Redazione

La campagna TikTok #tiraccontolitalia, sviluppata con l’obiettivo di valorizzare le tante realtà e culture locali dell’Italia – dalle tradizioni alle nuove tendenze, tra dialetti, moda, musica, cucina, luoghi e aneddoti regionali – arriva alla diciottesima tappa: la Puglia, regione nota per essere il tacco della penisola italiana e rinomata per le sue coste e il patrimonio culturale.

La community racconta aneddoti, storie, luoghi del cuore, modi di dire e tradizioni culinarie attraverso gli hashtag #tiraccontolitalia e #TikTokPuglia.

Ti Racconto l’Italia mette al centro, la creatività dei Creator e la varietà dei loro contenuti raccontati con un nuovo linguaggio comunicativo fatto di video brevi, da 15 secondi a 3 minuti, che hanno reso TikTok parte dell’evoluzione della cultura contemporanea, un luogo ricco di stimoli e creatività dove poter ascoltare, imparare ed esprimersi in maniera autentica.

Diletta Secco, una dei 4 ambassador del progetto, per qualche giorno è andata in Puglia e ci ha raccontato una “tipica serata pugliese” tra tradizioni e cucina locale.

“#TiRaccontolItalia è stata per noi una campagna innovativa – commenta il Commissario di Pugliapromozione, avvocato Renato Grelle. Grazie a TikTok, infatti, abbiamo sostenuto un nuovo modo di raccontare la Puglia, attraverso un linguaggio comunicativo giovane, fatto di video brevi ma stimolanti, che hanno creato grande interesse tra gli utenti della piattaforma grazie all’estro di creator e ambassador. La community di TikTok ha quindi potuto apprezzare la storia, la cultura, le bellezze naturali e le tradizioni culinarie della Puglia. Le bellezze della nostra regione hanno avuto un’eco e una diffusione misurabile in milioni di visualizzazioni con l’hashtag #TikTokPuglia, che cresceranno sicuramente nei prossimi giorni. Pugliapromozione ha voluto contribuire concretamente al progetto #tiraccontolitalia, offrendo un’esperienza sul tema food. Abbiamo accolto la ambassador Diletta Secco facendo gli onori di casa con un’esperienza ritagliata su misura per lo stile dei suoi contenuti e condita con il calore dell’accoglienza pugliese. Tutto questo è stato per noi un punto di partenza e uno stimolo importante, il primo passo di un percorso che – auspicabilmente – ci porterà a utilizzare questo nuovo linguaggio in maniera sistematica e continuativa”.

Scrigno d’arte, storia e natura, terra del sole e dell’ospitalità. La Puglia mostra le sue bellezze grazie ai video della community

Secoli di storia e paesaggi d’incanto sono solo alcune delle meraviglie che rendono la Puglia una regione ricca di esperienze indimenticabili da vivere e scoprire.

Sono due i mari che abbracciano questa terra dando vita a oltre 800 km di coste disegnando un litorale variegato tra scogliere a picco su fondali variopinti e spiagge dorate che digradano in acque cristalline. Parte di questo paradiso dall’aspetto caraibico anche le cinque Isole Tremiti – l’unico arcipelago italiano nel basso Adriatico caratterizzato da piccole insenature e calette.

Nell’entroterra vaste pianure e dolci rilievi sono il regno incontaminato della natura, dove ulivi e vigneti si alternano a boschi rigogliosi e sorprendenti canyon mediterranei. Ma anche il celebre Tavoliere delle Puglie con paesaggi che ricordano i campi elisi.

Tra i borghi da visitare ci sono mete rinomate – come Cisternino, famosa per le sue bombette – ma anche luoghi meno battuti come Ruffano.

Un patrimonio straordinario, al quale si aggiungono siti Unesco d’eccezione come Castel del Monte, la misteriosa fortezza dell’imperatore Federico II, vicino ad Andria; e i trulli di Alberobello, caratteristiche costruzioni in pietra a secco, uniche al mondo.

La Puglia ha anche una ricca tradizione culinaria capace di conquistare tutti i palati. Oltre al pasticciotto – pasta frolla farcita di crema pasticcera e cotto in forno da mangiare in uno dei luoghi iconici della regione, vi sono i taralli, le friselle –  tarallo di grano duro cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente in forno, e il panzerotto.

La community pugliese su TikTok

Le bellezze e le bontà del territorio non sono solo raccontate dai contenuti ma anche dai Creator che da tempo condividono su TikTok la propria passione e interessi. Come Gloria Schito (@glojoined) creator con una laura in ingegneria che nei suoi video racconta la sua grande passione per la moda, condividendo fashion hacks e molto altro. Make-up e viaggi sono invece i contenuti portati rispettivamente dai creator Pierangelo Greco (@pierangelogreco) e Manuela Vituilli (@manuelavitulli): tuffi in mondi colorati tutti da scoprire. Spazio alla comicità con Glenda Resta (@glendaresta), nota come CEO OF “MEH AMICI” si racconta con tanta ironia e risate, e alla musica con Veronica Lerna (@vironica.lerna),che dedica una canzone a ciascuna regione italiana. Per scoprire le tradizioni culinarie pugliesi e non solo, invece, I Magistà: Rita e Gianvito, due cugini pugliesi con la passione per i fornelli e le ricette.

Dal filone #ImparaConTikTok – hashtag che racchiude i contenuti a taglio educativo – il profilo di Alessia Centorame (@alecento_), ventiquattrenne e insegnante di taglio e cucito che su TikTok pubblica video tutorial in cui spiega, passo dopo passo, come realizzare capi di abbigliamento e accessori, con l’obiettivo di far appassionare i giovani al mondo della sartoria. C’è poi Giusy Vena (@less.is.art), laureanda in Storia dell’Arte, ha 27 anni e un obiettivo ben preciso: quello di divulgare l’arte contemporanea su TikTok, attraverso il suo progetto Less is Art. Sempre arte e molta storia quella proposta in chiave ironica e frizzante dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto (@martamuseo) che ormai da inizio anno rende protagoniste le statue e oggetti delle sue stanze trasformandole in ballerine o attori capaci raccontarsi e al contempo interpretare i più celebri trend della piattaforma. Il Museo, in occasione del lancio dell’hashtag #TikTokPuglia, ha voluto celebrare la città in cui è situato, Taranto, portandoci alla scoperta di alcuni dei suoi luoghi più belli.

La colonna sonora

Come in tutti i viaggi più belli, anche #tiraccontolitalia ha la sua colonna sonora: per ispirare le creazioni di video è disponibile in app la Playlist Ti Racconto l’Italia a cui si aggiunge la playlist dedicata #TikTokPuglia. In essa, classici della tradizione come quelli della pizzica pugliese o “Felicità” di Al Bano, artista italiano di origini pugliesi. Presenti anche hit più recenti come “Mambo Salentino” di Alessandra Amoroso o “Vieni a ballare in Puglia” di Caparezza.