Sit-in di protesta contro le cartelle pazze dei consorzi di bonifica

Sit-in di protesta contro le cartelle pazze dei consorzi di bonifica

30 Gennaio 2021 0 Di Redazione

Il Movimento Regione Salento scende ancora in campo, chiama tutte le parti politiche, i partiti del centrodestra hanno già aderito, e poi sindaci, amministratori, associazioni di categoria, e organizza per sabato 30 gennaio alle ore 10:30 un sit-in di protesta contro la questione dell’invio delle cartelle pazze dei Consorzi di Bonifica, l’appuntamento è di fronte al Consorzio di Bonifica “Ugento Li Foggi” ad Ugento.

Centinaia e centinaia di persone, non solo agricoltori, segnalano da diverse settimane l’arrivo, al loro indirizzo, di numerose richieste di pagamento da parte dei consorzi Terre d’Apulia, Arneo, Stornara e Tara e Ugento Li Foggi.

Il Movimento Regione Salento intende vederci chiaro e cerca risposte per tutte le persone interessate da questo problema, che già in difficoltà, si ritrovano a dover fare i conti con questo ennesimo esborso di denaro senza aver ricevuto un beneficio effettivo, derivante dall’attività di bonifica.

A tal proposito, al fine di ricevere le giuste risposte, il Consigliere regionale, Capogruppo de La Puglia Domani e Presidente del MRS, Paolo Pagliaro, ha presentato in Regione una richiesta di convocazione della IV Commissione consiliare, dunque Agricoltura, per chiedere l’audizione dell’assessore Pentassuglia e del presidente Emiliano.

Il Movimento dunque, schierandosi accanto ai salentini ed a tutti i pugliesi, inizia un percorso che porti una volta per tutte alla risoluzione di questa questione.