Nancy Dell’Olio, Ambasciatrice della Puglia: “Ampliare la rete qualitativa delle risorse dell’agenzia Pugliapromozione”

Nancy Dell’Olio, Ambasciatrice della Puglia: “Ampliare la rete qualitativa delle risorse dell’agenzia Pugliapromozione”

15 Dicembre 2020 0 Di Redazione
“Pugliapromozione, in base alla sua mission iniziale, ha lavorato bene, ma in futuro dovrà approcciarsi differentemente. E’ necessario disporre di nuove energie e per questo chiederò al governatore Michele Emiliano nuove risorse. L’agenzia dovrà diventare la casa delle imprese intenzionate a valorizzare il marchio Puglia”. Così, Massimo Bray, assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Puglia, ha iniziato ad immaginare la Pugliapromozione che verrà.

Sulla nuova visione ed azione di governance comunicata dall’assessore regionale interviene Nancy Dell’Olio, Ambasciatrice della Puglia:

“Dopo aver letto il comunicato di Massimo Bray non posso che rinforzare e manifestare apertamente anche il mio personale apprezzamento, nella qualità di ambasciatrice pugliese, per la direzione indicata dal neo assessore, già ministro, mirata ad ampliare la rete qualitativa delle risorse dell’agenzia per raggiungere lo scopo di farla diventare ‘la casa delle imprese intenzionate a valorizzare il marchio Puglia’. Invero, sin dagli inizi della mia nomina, questo è stato l’intento e il lavoro cominciato per conseguire la forma più consona, operativa, concreta e realizzativa di Pugliapromozione, che, va riconosciuto, rappresenta una realtà significativa della Puglia. Va dato atto all’intuizione del Presidente Emiliano di aver colto nel segno di  una continuità più evoluta e attuale con la designazione di Bray, necessaria per consegnare la Puglia a quel salto vettoriale di criticità culturale, nella sintesi più che mai urgente tra caratteristiche del territorio, evoluzioni differenziali e culturali del contesto, economia e turismo, sintesi oggi più che mai prioritaria ed indifferibile all’esito della auspicata fine di questa terribile pandemia. E con certezza affermo che la riconosciuta ed elevata qualità umana e professionale che  caratterizzano il pensiero, l’azione e la vita pubblica di Bray, sono per tutti noi pugliesi, il viatico migliore per il viaggio che ci attende. Mi unisco con convinzione, pertanto, al coro dei complimenti”.