Tag: infanzia

16 Luglio 2021 0

Buoni infanzia: bene programmazione per il prossimo anno ma si saldino le quote

Di Redazione

“Cinquanta milioni di fondi già accantonati per il prossimo anno, per garantire il funzionamento dei centri che erogano servizi per bambini e adolescenti, per evitare le spaventose lungaggini dell’anno concluso a giugno. Questa notizia, data oggi in Consiglio regionale dall’assessora al welfare Barone in risposta alla nostra interrogazione, ci conforta – dichiarano il consigliere regionale de La Puglia Domani, Paolo Pagliaro.

31 Gennaio 2021 0

“Servizi educativi per l’infanzia e l’adolescenza” a rischio e lavoratori in stato di agitazione

Di Redazione

“Servizi educativi per l’infanzia e l’adolescenza a rischio a causa dei ritardi accumulati dalla Regione Puglia: intervenga subito il presidente Emiliano”. Lo chiedono le segreterie territoriali di Fp-Cgil e Uiltucs-Uil di Lecce, che rilanciano il grido d’allarme delle cooperative sociali – Confcooperative Federsolidarietà, Legacoop Sociali, Fism, Forum Terzo Settore e Acsemi Puglia – preoccupate per i gravi ritardi nell’erogazione dei fondi spettanti a circa 500 asili nido e strutture private che si occupano dei Servizi educativi per minori in Puglia a supporto delle fasce più deboli della popolazione. Di queste, una cinquantina si trovano in provincia di Lecce e occupano centinaia di lavoratori (soprattutto donne).

30 Novembre 2020 0

Ladri in azione nella scuola dell’infanzia di via San Lazzaro

Di Redazione

Tentato furto nella scuola dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo Polo 3 di Galatina. I malviventi, presumibilmente nella notte tra sabato e domenica, si sono introdotti nell’edificio sito in via San Lazzaro forzando una porta secondaria per dirigersi verso un armadio blindato che custodiva computer e supporti tecnologici da utilizzare per l’attività didattica.

24 Novembre 2020 0

Tutti a casa, ma ladri o vandali continuano a far incursione nelle scuole

Di Redazione

Ci risiamo. In un periodo particolare come quello che stiamo vivendo, dove dovremmo stare tutti a casa, uscire per necessità, per ragioni di lavoro o per problemi di salute, qualcuno ha pensato bene di far incursione in una scuola dell’infanzia, forse solo per il piacere di creare disagio. Era già successo una settimana fa e si è ripetuto.