Video conferenza: “Cartoline dal Sud. Il nuovo paesaggio delle narrazioni seriali italiane”

Video conferenza: “Cartoline dal Sud. Il nuovo paesaggio delle narrazioni seriali italiane”

29 Gennaio 2021 0 Di Redazione

Nell’ambito del corso di dottorato di ricerca del Dipartimento di Beni culturali dell’Università del Salento in “Scienze del Patrimonio Culturale”, venerdì 29 gennaio 2021 alle ore 15 su http://bit.ly/2XXT9eY è in programma una conferenza della professoressa Angela Maiello dell’Università della Calabria su “Cartoline dal Sud. Il nuovo paesaggio delle narrazioni seriali italiane”.La conferenza
A fine 2019 il New York Times ha stilato una classifica delle più importanti serie tv del decennio. Al quinto posto, unica italiana, Gomorra – La serie, di Stefano Sollima. Se è vero che la tradizione hollywodiana ha notoriamente attinto all’immaginario mafioso italiano, è altrettanto vero che Gomorra riesce a riarticolare quell’immaginario, innanzitutto a partire da una nuova rappresentazione del Sud Italia. Che ruolo ha il paesaggio del Sud in questa rimediazione dell’immaginario criminale italiano? Quale rapporto si crea tra mondo del racconto e mondo reale? A partire da una riflessione sul sistema creativo e produttivo legato alla serialità, si cercherà di far emergere come esso contribuisca alla creazione di una nuova immagine del Sud in cui la dimensione globale e quella locale riescono a stare insieme e ad agire efficacemente l’una sull’altra.

La relatrice
Angela Maiello è ricercatrice di Cinema, fotografia e televisione all’Università della Calabria. Si occupa di teoria dei media, cultura digitale e serie tv. È autrice di “L’archivio in rete” (goWare 2015),  “Gomorra – La serie. La famiglia, il potere, lo sguardo del male” (Edizioni Estemporanee 2016), “Mondi in serie. L’epoca post-mediale delle serie tv” (Pellegrini 2020). Ha curato e tradotto “Radical Mediation” (Pellegrini 2017), raccolta di saggi di Richard Grusin.